Perimetrali e volumetrici

Negli antifurti tradizionali il segnale che permette la comunicazione tra centralina e i vari sensori è di tipo radio-monodirezionale ed opera, essendo un segnale radio, su un solo canale; significa cioè che il sistema in caso di necessità và in allarme tramite il segnale radio che il sensore interessato all’effrazione invia alla centralina comu...

Negli antifurti tradizionali il segnale che permette la comunicazione tra centralina e i vari sensori è di tipo radio-monodirezionale ed opera, essendo un segnale radio, su un solo canale; significa cioè che il sistema in caso di necessità và in allarme tramite il segnale radio che il sensore interessato all’effrazione invia alla centralina comunicando la violazione.

Questo sistema è facilmente violabile….. basta occupare il canale su cui  il sensore trasmette alla centralina l’avvenuta effrazione e il sistema non và in allarme.

Nuovo ANTIFURTO NCA con tecnologia ISM 2,4 GHz

Cos’è la tecnologia ISM 2,4 GHz???

ISM 2,4 GHz è il nome di una specifica per un insieme di protocolli di comunicazione ad alto livello che utilizzano piccole antenne digitali a bassa potenza e basato sullo standard IEEE 802.15.4b per Wireless Personal Area Network (WPAN). Opera nelle frequenze radio assegnate per scopi industriali, scientifici, medici (2,4 Ghz).

Perchè viene detto inviolabile, le sue differenze…. I SUOI PUNTI DI FORZA: - La centralina ha più di 65.000 canali su cui può ricevere il segnale d’allarme… questo significa che per mascherare o occultare il segnale d’allarme si dovrebbero occupare contemporaneamente tutti i 65.000 canali…

- I sensori hanno una velocità di trasmissione elevatissima (6 msec.) tipica del protocollo ISM 2,4 GHz

- I sensori sono biderezionali e non monodirezionali come quelli attualmente presenti il che significa che quando il sensore invia un segnale di allarme alla centralina si aspetta dalla stessa un segnale di avvenuta ricezione…. fino a quando ciò non avviene, il sensore ad intervalli di 6msec. continuerà ad inviare il segnale di allarme alla centralina fino a che riceve il segnale di ritorno da quest’ultima. Con gli antifurti tradizionali, occultato il segnale radio monodirezionale una volta il sensore si ferma perchè non deve ricevere il segnale di conferma di ritorno….

- Bassissimo consumo: la rete ISM 2,4 Ghz ha un consumo energetico talmente basso da poter funzionare per anni sfruttando la pila al litio (mod. CR 20-32) incorporata nei singoli radioallarmi.

Bisogna cambiare totalmente l’antifurto per passare alla tecnologia ISM 2,4 GHz???

Assolutamente NO. La NCA ha messo a punto un Kit che permette di trasformare tutti i vecchi antifurti nel nuovo sistema a tecnologia ISM 2,4 GHz conservando sia la centralina già installata che la sirena.

Opzioni:

  • Opzione 1: installare l’antifurto in un camper attualmente sprovvisto o dove è necessaria la totale sostituzione di un’antifurto già presente per sua avaria. E’ necessario installare:   – Centralina con sirena Riki Alarm standard + Modulo interfaccia ISM 2,4 GHz con 4 sensori  o  riki alarm can-bus + Modulo interfaccia ISM 2,4 GHz con 4 sensori per i veicoli di nuova genrazione (Ducato 2006> o Mercedes Sprinter 2002>) con sistema CAN BUS per la connessione dei cavi.    – Trasmettitori ISM 2,4 GHz aggiuntivi in numero variabile a secondo delle esigenze.

 

  • Opzione 2: convertire il già presente antifurto in un antifurto a tecnologia ISM 2,4 GHz. E’ necessario installare:-Modulo interfaccia ISM 2,4 GHz con 4 trasmettitori   – Trasmettitori ISM 2,4 GHz aggiuntivi in numero variabile a secondo delle esigenze.
Visualizza

Perimetrali e volumetrici  Ci sono 14 prodotti

Sottocategorie

  • Gli inviolabili
  • Raptor Alarm

    Sistema di allarme elettronico modulare con interfaccia EOBD (opzionale).
    Consente di comandarne l’inserimento e il disinserimento usando il radiocomando originale del veicolo.
    Ogni kit è dotato di 4 sensori magnetici wireless a 2,4 GHz con codice antiaccecamento, che eleva il grado di sicurezza durante la trasmissione e la ricezione bidirezionale dei codici identificativi.

    È possibile abbinare fino a un massimo di 25 sensori magnetici.Ogni sensore è alimentato da una batteria al litio CR1632 (BTT015). L’inserimento ed il disinserimento si comanda direttamente dal
    radiocomando originale del veicolo in quanto la centralina è in grado di interpretare i codici CAN BUS dello stesso. Segnalazione ottica ed acustica all’inserimento/disinserimento.
    Grazie al cablaggio universale è possibile installare il kit interfacciandosi con il protocollo CAN BUS o in modo tradizionale anche su veicoli che non utilizzano il suddetto protocollo di comunicazione.
    Una vasta gamma di accessori Il sistema è implementabile con accessori ausiliari, tra cui l’interfaccia
    EOBD per la massima velocità di installazione (Cod. ANF2007), il volumetrico a ultrasuoni o iperfrequenza, chiavi elettroniche, localizzatori satellitari GSM/GPS.
    È possibile inoltre abbinare alla centralina uno o più radiocomandi aggiuntivi e parzializzare la zona di protezione dal radiocomando del veicolo e da quello aggiuntivo.

Mostra 1 - 14 di 14 elementi
Mostra 1 - 14 di 14 elementi

Catalogo

Perimetrali e volumetrici

Contattaci

Telefono: 081.5126629 - 081 5125080
Cellulare: 3483346354
Facebook: Tecnocamper
Skype: Tecnocamper
WhatsApp: 3483346354

Speciali

Tags

Informazioni